La Cina mai così vicina all'Italia

Rated: , 0 Comments
Total hits: 0
Posted on: 06/12/19
La visita italiana del Presidente cinese Xi Jinping è stata l'occasione ideale per celebrare la firma di numerosi partenariati economici tra i big dell'economia della Repubblica Popolare e numerose controparti italiane. Al Business Forum dello scorso marzo, protagonista di primo piano è stata senz'altro Cassa Depositi e Prestiti. Cdp, che da tempo sostiene gli investimenti italiani in Cina ed ha aperto la sua controllata Cdp Reti all'investimento strategico di China State Grid, ha in primo luogo siglato un accordo strategico con Bank of China finalizzato all'emissione di titoli denominati in yuan destinati al finanziamento di succursali o divisioni di imprese italiane presenti in Cina. I cosiddetti "Panda Bond" mobiliteranno fino a 600 milioni di euro, mentre un parallelo programma di co-finanziamento potrebbe arrivare a smuovere oltre un miliardo di euro.Il gruppo controllato dal Ministero dell'Economia e guidato da Fabrizio Palermo ha inoltre raggiunto importanti accordi col fondo di sviluppo della Nuova Via della Seta in sinergia con Snam, mirando ad espandere gli spazi per investimenti comuni. Con un attivo gestito dal valore di oltre 400 miliardi di euro, Cdp possiede gli strumenti più adeguati per operare a lungo termine.Cdp ha visto anche numerosi accordi perfezionati dalle sue controllate. Tra queste, si segnala la partecipata pubblica per eccellenza, ovvero Eni. Come ha riferito un portavoce del cane a sei zampe, "Eni e Bank of China hanno annunciato la firma di un Memorandum di intesa per lo studio congiunto di opportunità di collaborazioni finanziarie finalizzate a una comune strategia da implementare nel corso dei prossimi cinque anni" , non solo in Cina e Asia ma anche nel continente africano, dove sia Eni che il Dragone sono attivi e presenti.La grande impresa pubblica traccia il solco dei rapporti economici tra Cina e Italia e a tirare le file è l'operato di Cdp. Banca strategica per eccellenza, essa ha scommesso sull'aumento del flusso di investimenti e commerci tra i due Paesi.Dimostrandosi il braccio economico dell'Italia e un asset strategico per il Paese e per gli attori economici che desiderano penetrare in quello che è destinato a divenire il primo mercato nel mondo.




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?